Preferiamo visitare i bambini da soli

Circa la metà della nostra attività si svolge sui bambini: essi sono da formare alla cultura dell’igiene orale, sono da istruire nelle metodiche di spazzolamento e di controllo della placca,attraversano fasi di radicali e decisivi cambiamenti nell’assetto scheletrico e dentale della bocca, sono più frequentemente esposti a microtraumi dentali e del cranio in genere.

Nel tempo abbiamo saputo costruire un rapporto di empatia particolare con i piccoli pazienti i quali, quasi sempre, hanno comportamenti più responsabili e consapevoli con il dentista o l’ortodontista di quanto non facciano i loro genitori.

È anche per questo che, con il permesso dei genitori e quando ciò non sia obiettivamente impossibile, preferiamo visitare i bambini da soli, convinti di aver predisposto per loro ambienti e comportamenti adatti alle loro aspettative ed a fugare i loro timori.