Prevenzione dentale in gravidanza: cosa fare?

Pochi semplici consigli per le future mamme su come mantenere una buona salute orale durante la gravidanza

Alcuni semplici consigli possono aiutare le future mamme ad attuare una corretta prevenzione dentale in gravidanza.

Il contenuto di questo articolo è tratto da una pubblicazione dell’AIC, Accademia Italiana di Conservativa, che ringraziamo per le raccomandazioni divulgate. Leggi tutto “Prevenzione dentale in gravidanza: cosa fare?”

Fluoroprofilasi: nuove Linee Guida della Organizzazione Mondiale Sanità

Sia come genitori che come bambini tutti hanno sentito parlare, almeno una volta, di Fluoro profilassi.

La fluoroprofilassi è infatti consigliata sia da pediatri che dai dentisti e riguarda gli adulti ed ancora di più i bambini.

Poichè la prevenzione della carie mediante la fluoroprofilassi e piuttosto efficace e relativamente poco costosa, essa è impiegata su larga scala in quasi tutte le società moderne.

Cosa significa Fluoroprofilassi?

Per fluoroprofilassi si intendono tutte le azioni tese a prevenire l’insorgenza di carie nei bambini o negli adulti. Essa si effettua sostanzialmente nella somministrazione di fluoro anche a soggetti sani.

Nonostante il fatto che la pratica di somministrare fluoro rappresenti ancora la “pietra miliare” in termini di prevenzione, negli ultimi anni si sono rivisitati alcuni concetti.

In che modo si effettua la fluoro profilassi?

Il fluoro può essere somministrato in due modi:

  1. Via TOPICA esponendo le superfici dentali a sostanze che ne contengono elevate concentrazioni (gel, dentifrici, vernici). Queste sostanze NON sono destinate ad essere ingerite.
  2. Via SISTEMICA cioè mediante l’assunzione costante e regolare per bocca (gocce, acque fluorate, latte, sale, compresse).

Ad oggi l’effetto preventivo sembra essere più efficace con la somministrazione topica dopo l’eruzione dei denti piuttosto che con la somministrazione sistemica.

Cosa prevedono le Linee Guida dell’Oms in tema di Fluoro profilassi?

Le linee guida dell’OMS prevedono un programma di Fluoroprofilassi di questo tipo:

  • Dai 6 mesi ai 6 anni uso di un DENTIFRICIO contenente almeno 1000 ppm di fluoro 2 volte al giorno, con un ATTENTO CONTROLLO da parte degli adulti della dose utilizzata sullo spazzolino in quanto, essendo i bambini ancora piccoli, potrebbero ingerirne una certa quantità .
  • Laddove l’uso del dentifricio risulti essere oggettivamente difficile o in individui ad alto rischio di carie si può integrare con l’assunzione di GOCCE (6 mesi/3 anni 0,25 mg/die – 3/6 anni 0,5 mg/die in gocce o pastiglie).
  • Dai 6 anni Uso di un DENTIFRICIO contenente almeno 1000 ppm di fluoro 2 volte al giorno. Il dentifricio dovrebbe essere risciacquato il meno possibile.

La fluoro profilassi viene effettuata anche dall’Igienista dentale?

L’Igienista Dentale può essere molto di aiuto nella pratica della fluoroprofilassi professionale eseguita in studio. L’Igienista infatti integra (non sostituisce) le attività di prevenzione effettuate a domicilio.

Infatti l’ulteriore applicazione professionale topica di fluoro (mediante gel o vernici) è consigliata ed in particolare modo NECESSARIA per individui a medio ed alto rischio di carie.

La fluoro profilassi può avere effetti collaterali o indesiderati?

Questa possibilità esiste ma è piuttosto remota ed i rischi associati sono leggeri.

Sulla base di diversi studi l’OMS, infatti, sottolinea che è quasi impossibile ottenere benefici in termini di prevenzione senza dar luogo a forme, seppur lievi, di Fluorosi, che si può manifestare anche con la comparsa di macchie bianche sullo smalto.

Tuttavia se si seguono le indicazioni, l’eccessiva assunzione di fluoro nel corso della terapia topica risulta essere estremamente limitata.

La fluoro profilassi presso lo Studio Vassura

Se hai bisogno di ulteriori informazioni o di consigli circa la prevenzione della carie e la fluoroprofilassi, puoi rivolgerti al nostro Studio.

Ti daremo le informazioni che cerchi e ti indicheremo il protocollo migliore per il tuo caso o quello dei tuoi figli.

Chiamaci e prenota una visita presso Studio Vassura 02.90669273.

Ti aspettiamo.

SPAZZOLINO DA DENTI: UNA STORIA DA RACCONTARE

LA STORIA DELLO SPAZZOLINO DA DENTI

Tutti sappiamo che uno dei principi fondamentali per avere una buona igiene orale è spazzolare i denti due volte al giorno utilizzando uno spazzolino da denti affidabile: ma vi siete mai soffermati a pensare alla storia dell’igiene orale o, più precisamente, alla storia dello spazzolino?

Bene, non state a pensare da soli, perché sono qui proprio per raccontarvi la … storia dello spazzolino. Leggi tutto “SPAZZOLINO DA DENTI: UNA STORIA DA RACCONTARE”

FILO INTERDENTALE: ALLEATO PER LA SALUTE ORALE

Il filo interdentale è uno strumento importante per la nostra igiene orale, ma non tutti ne conoscono l’esistenza e molti ne ignorano l’utilizzo.

Perchè bisogna usare anche il filo interdentale?

L’uso esclusivo dello spazzolino, sia esso manuale o elettrico, non è sufficiente per poter affermare di aver pulito tutte le zone della bocca: questo perché lo spazzolino non è in grado di raggiungere le aree interprossimali, cioè lo spazio in mezzo ai denti. Ecco perchè è importante abbinare all’uso dello spazzolino quello del filo interdentale. Leggi tutto “FILO INTERDENTALE: ALLEATO PER LA SALUTE ORALE”