PRIMO APPUNTAMENTO

La prima visita è una importante occasione di conoscenza per entrambe le parti, soprattutto quando il paziente è in età infantile: si prende coscienza delle reciproche aspettative per impostare un rapporto sereno, proficuo e stabile nel tempo.
Vengono solitamente privilegiati gli aspetti emotivi e colloquiali dell’incontro, rinviando dunque a tempi successivi l’esecuzione di prestazioni professionali
vere e proprie.
Nel corso della prima visita l’ortodontista è in grado di stabilire se il paziente necessita di un trattamento ortodontico o, quantomeno, di ulteriori approfondimenti diagnostici. A seconda del caso dunque il paziente viene avviato ad un appuntamento successivo oppure dimesso in modo definitivo.
Molto spesso viene richiesta l’esecuzione di esami radiologici, come:
la panoramica delle arcate dentarie (ortopantomografia), la teleradiografia del cranio e, talora, la Tac del massiccio facciale.