Post Originale Studio Vassura

Il Clincheck in Ortodonzia digitale

Il ClinCheck nasce per soddisfare una esigenza precisa dei pazienti.

Chi ha i denti storti spesso tenta di immaginare come potrebbe essere il proprio sorriso dopo averli raddrizzati: da una parte c’è il puro desiderio di capire il risultato estetico di un trattamento ortodontico, dall’altra il timore che tale risultato non giustifichi i costi da sostenere.

Di solito questo sforzo di immaginazione del paziente è accompagnato dall’Ortodontista che, munito di radiografie, modelli in gesso e fotografie tenta di descrivere con parole semplici quello che ha pianificato nella sua testa.

Cos’è il ClinCheck

Il ClinCheck è una simulazione virtuale del trattamento ortodontico effettuata grazie all’impiego di moderni strumenti di Ortodonzia digitale come lo Scanner intraorale e i software di elaborazione grafica collegati.

Potrebbe essere effettuata anche impiegando impronte tradizionali ma richiede tempi di lavorazione molto più lunghi e comporta un grado di precisione decisamente inferiore.

Perchè effettuare una simulazione anticipata del trattamento?

L’esposizione del progetto di un trattamento ortodontico, della strategia generale e delle scelte che questa comporta, non è semplice: al dentista appare tutto chiaro, al paziente purtroppo no. La fiducia che il paziente ripone nel dentista di solito è sufficiente a vincere le resistenze psicologiche e i dubbi, ma la possibilità di vedere in anticipo i risultati del trattamento è molto più gratificante.

Un parallelo quasi identico è quello che sperimentiamo ogni volta che chiediamo ad un architetto di mostrarci in anticipo i risultati di una ristrutturazione, indipendentemente dal fatto che si tratti di una operazione semplice come la tinteggiatura di un locale oppure di opere complesse come quelle edilizie vere e proprie.

Anche in ortodonzia possiamo avere trattamenti semplici come un banale allineamento di due incisivi storti, trattamenti più impegnativi come quelli che richiedono estrazione di denti permanenti, e trattamenti complessi come quelli che richiedono il ricorso alla chirurgia ortognatica.

In tutti i casi il paziente gradirebbe vedere in anticipo i risultati del trattamento o almeno avere un’idea di massima dei benefici estetici e funzionali che questo si prefigge di raggiungere. A questo serve il ClinCheck.

L’ortodonzia digitale nella simulazione del trattamento ortodontico: il ClinCheck

Grazie all’odontoiatria digitale, sono stati introdotti degli strumenti in grado di simulare il trattamento ortodontico prima che questo venga eseguito. In particolare il ClinCheck è stato realizzato per la prima volta in associazione con gli allineatori dentali trasparenti, proprio con l’intenzione di essere sempre più vicini alle esigenze di comprensione del paziente ed alla necessità di comunicare con lui con un linguaggio comprensibile.

In questi casi la dinamica operativa è molto semplice:

  1. l’ortodontista rileva le impronte digitali della tua bocca (quello che una volta si faceva con le paste a base di alginato o silicone su cucchiaio),
  2. quindi elabora una strategia di trattamento per il caso specifico e la introduce nel software di simulazione,
  3. infine il software restituisce il risultato del trattamento con i denti allineati secondo le indicazioni ricevute.

Questo risultato può essere condiviso con il paziente, discusso ed eventualmente modificato a richiesta fino a trovare la soluzione ideale. La possibilità di vedere la simulazione del trattamento offre anche altri vantaggi.

Il primo vantaggio è quello di comprendere come i denti si spostano in bocca durante la cura e, conseguentemente, capire la strategia del trattamento proposta dall’ortodontista.

Il secondo vantaggio è che, in questo modo, è possibile stabilire con una certa approssimazione la durata complessiva della cura. Infatti la simulazione del trattamento ortodontico riporta per ogni unità di tempo un preciso spostamento dentale e viceversa. La somma complessiva degli spostamenti determina anche il tempo previsto per la cura in termini di settimane o mesi.

Infine la simulazione del trattamento ortodontico ha il terzo vantaggio di essere visualizzata su supporto digitale che può essere condiviso, monitorato durante il trattamento e conservato.

In questo video parliamo di una delle piattaforme più diffuse al mondo utilizzate dagli ortodontisti sia per pianificare il trattamento ortodontico sia per mostrare le simulazioni al paziente. Potrebbe esserti utile per comprendere meglio come funziona un ClinCheck:

Quanto è attendibile il ClinCheck?

Ogni volta che un sistema virtuale tenta di simulare la realtà sconta sempre un certo grado di approssimazione.

Tale approssimazione è ancora maggiore se si tenta di simulare un cambiamento che deve avvenire in natura con un certo numero di variabili di contesto. E’ quello che accade ai denti ed ai tessuti di supporto quanto applichiamo le forze di un apparecchio ortodontico.

Inoltre, nell’ortodonzia dei soggetti in crescita, anche quest’ultima esplica degli effetti che non sono del tutto prevedibili dall’Ortodontista e spesso hanno manifestazioni bizzarre o inaspettate.

Per questi motivi la simulazione di un trattamento ortodontico in generale o di un ClinCheck in particolare non ha un valore scientifico assoluto. Il solo scopo è quello di consentire all’ortodontista di pianificare il trattamento al meglio delle proprie possibilità tecniche e, come detto, consentire al paziente di formarsi una idea abbastanza completa del tipo di trattamento che riceverà e dei risultati attesi.

Uno scostamento dunque tra i risultati finali del ClinCheck virtuale e quelli realmente conseguiti con l’impiego dell’apparecchio è sempre possibile, anzi è quasi una regola.

Quanto costa il ClinCheck?

In molti casi la simulazione del trattamento ortodontico avviene su una piattaforma di aziende che producono gli apparecchi invisibili. E’ dunque un servizio a pagamento che viene messo a disposizione di Ortodontisti e Pazienti allo scopo di dialogare meglio circa il trattamento ortodontico da intraprendere.

Quando l’Ortodontista paga il servizio è molto probabile che richieda un pagamento anche al paziente. Il costo di questa prestazione oscilla mediamente tra i 300 e i 400 € a seconda delle situazioni e indipendentemente dalla gravità della malocclusione da trattare.

Alcuni scanner intraorali più evoluti, danno anche la possibilità di effettuare una simulazione di trattamento immediata alla poltrona durante la visita. In questi casi l’attendibilità dei risultati è molto inferiore al ClinCheck classico, ma non comporta alcun costo né per il dentista né per il paziente. Un altro grande limite del cosiddetto Outcome Simulator è dato dal fatto che non vengono date indicazioni sulla durata del trattamento e non si dispone della simulazione video di tutte l fasi ma solo di un confronto statico tra “prima” e “dopo”.

Informazioni sul ClinCheck

Se desideri maggiori informazioni circa l’argomento che abbiamo trattato ti consigliamo di rivolgerti al tuo dentista di fiducia, o meglio, al tuo ortodontista di fiducia. Se non hai un professionista di fiducia, richiedi una visita presso il nostro studio nella pagina contatti.

CLINCHECK ORTODNZIA DIGITALE | STUDIO VASSURA | DENTISTA LODI ZELO
DIRETTORE SANITARIO DOTT. GABRIELE VASSURA | ALBO DI LODI N. 63

Prenota un consulto nel nostro Studio

Ultimi articoli

Anticoagulanti e cura dei denti | Dentista Lodi Zelo

I farmaci anticoagulanti più moderni sono estremamente sicuri e più maneggevoli che in passato. Tuttavia, in caso di prestazioni odontoiatriche, impongono qualche cautela e l'adozione di particolari procedure da parte del dentista. Se sei un paziente che assume anticoagulanti devi sapere che non ci sono particolari limitazioni alle cure che puoi eseguire dal dentista, ma è molto importante che lo informi in anticipo.

Bocca Secca o Xerostomia | Dentista Lodi Zelo

La bocca secca, conosciuta anche come xerostomia o secchezza delle fauci, è una condizione caratterizzata dalla riduzione della produzione...

Cuore sano, sorriso sano | Dentista Lodi Zelo

La salute della tua bocca è uno specchio che riflette la salute generale del tuo corpo, inclusa quella del cuore. In generale esiste una correlazione tra malattie sistemiche e salute del cavo orale. Questo articolo si propone di esplorare il legame tra salute orale e malattie cardiovascolari, offrendoti spunti pratici per curare entrambi gli aspetti della tua salute. Ti aiuterà anche a capire il nostro grado di sensibilità verso questo tipo di argomento.

Diabete e salute orale: una connessione importante | Dentista Lodi Zelo

Hai mai pensato a quanto sia stretta la relazione tra la salute della tua bocca e il diabete? Forse...

La Piorrea, nemico silenzioso | Dentista Lodi Zelo

La Piorrea è una malattia che riguarda le gengive e gli altri tessuti di supporto dei denti. Negli stadi più avanzati porta alla perdita di uno o più denti che potrebbero anche essere integri. Se intercettata per tempo, invece, la malattia può essere curata in modo semplice e poco invasivo. In questo articolo spieghiamo quello che ogni paziente dovrebbe sapere sulla malattia parodontale.

Piezosurgery o chirurgia piezoelettrica | Dentista Lodi Zelo

La piezosurgery o chirurgia piezoelettrica è una metodologia chirurgica innovativa che si sta diffondendo anche in ambito odontoiatrico.Si avvale...

Must read

Sanguinamento gengivale, gonfiore e dolore

Le gengive infiammate sono una condizione molto frequente nella popolazione. L'infiammazione può essere acuta o cronica, ma in entrambi i casi è necessaria una diagnosi tempestiva e una terapia efficace. Segni comuni dell'infiammazione delle gengive sono: gonfiore, sanguinamento, arrossamento e dolore.

Odontofobia o Paura del dentista | Dentista Lodi Zelo

L'odontofobia è la paura incontrollabile del dentista e delle cure odontoiatriche in genere. Ha una componente irrazionale che non dipende da elementi oggettivi ed una componente razionale che invece deriva esperienze vissute direttamente o indirettamente, come ad esempio: racconti di altri componenti familiari, precedenti visite o cure, letture, ecc. Nella maggior parte dei casi la paura del dentista è legata alla paura di provare dolore, anche se oggi nel nostro studio l'esperienza dolorosa è quasi del tutto eliminata.

Leggi anche...CONSIGLIATO
Articoli dei Dottori

PRENOTA ONLINE
APRI WHATSAPP
Hai bisogno di aiuto?
Ciao,
io sono Michela, mi occupo della segreteria di Dental Care.

Come posso aiutarti?

Clicca "Apri whatsapp" e parliamone sull'app!