Diabete e Parodontite

Diabete e Parodontite

Diabete e Parodontite, un’associazione che pare quasi strana: in che modo queste due malattie sono correlate tra loro?

Il collegamento non è certo scontato, ma dopotutto siamo qui per questo. Per farti scoprire e conoscere. E quest’associazione, Diabete e Parodontite, è un esempio del ruolo formativo che un dentista dovrebbe avere nei confronti dei propri pazienti!

Ma partiamo con calma, anzi dalla base.

Scopriamo come queste due patologie sono collegate e concludiamo con una lista di 10 cose da sapere su Diabete e Parodontite

Cosa sono Diabete e Parodontite?

Il Diabete è una patologia che comporta elevati livelli di glucosio (zuccheri) nel sangue.

Si manifesta quando l’organismo non è in grado di produrre una quantità sufficiente di insulina, ormone la cui funzione è proprio quella di regolare gli zucchieri in circolo.

La parodontite, invece, è un’infezione che attacca le gengive. 

Questa causa la recessione delle gengive dai denti, danneggiando non solo le gengive ma anche l’osso che tiene i denti al loro posto. Se trascurata, a lungo andare questa condizione può porta alla perdita dei denti oltre che a possibilmente altri problemi di salute. 

Cosa collega quindi la parodontite al diabete?

Il diabete può aumentare di cinque volte il rischio di problemi di salute del cavo orale e di quattro volte il rischio della perdita progressiva del tessuto osseo al quale sono ancorati i denti.

Le persone con diabete hanno, infatti, una quantità di glucosio nella saliva maggiore più di 4 volte rispetto a chi non presenta questa condizione ed è proprio l’eccesso di glucosio a fornire terreno fertile per la crescita dei batteri, i quali sono i primi protagonisti quando si parla di carie e parodontite.

E’ dunque importante, quasi essenziale, in presenza di diabete iniziare a prestare maggiore attenzione a problemi che non hanno direttamente a che fare con i livelli di glucosio nel sangue. 

Uno di questi è proprio la parodontite che, in alcuni casi, è legato anche al diabete per i motivi sopra citati! 

10 Cose da sapere su Diabete e Parodontite

  1. Diabete (ne soffrono 3,9 milioni di italiani) e Parodontite (8 milioni con forme gravi) sono malattie infiammatorie croniche e spesso correlate.
  2. La Parodontite può rimanere a lungo asintomatica: il sanguinamento gengivale è il primo segno di malattia. 
  3. La percentuale di casi di parodontite e diabete non diagnosticati è molto elevata.
  4. Chi soffre di Diabete ha un rischio tre volte superiore di ammalarsi di Parodontite.
  5. Viceversa, chi soffre di Parodontite ha una tendenza a sviluppare il Diabete.
  6. Il Dentista deve eseguire un’accurata diagnosi (con una manovra specifica, il sondaggio parodontale) per individuare eventuali segni di parodontite.
  7. Se presente Parodontite, bisogna intervenire con un’adeguata terapia e suggerire al paziente un programma di regolari visite di controllo con il Dentista e mantenimento con l’Igienista Dentale.
  8. Il Dentista attraverso la visita di denti e gengive e il colloquio con il Paziente può rilevare segni e sintomi di sospetto diabete.
  9. Nei casi di sospetto Diabete, il Dentista può consigliare alcuni esami del sangue e una visita diabetologica.
  10. Trenta minuti di attività fisica frequente e moderata, una dieta sana e un’attenta igiene orale aiutano la salute e la prevenzione di Parodontite e Diabete.