bubbone

    0
    221

    Originariamente era riferito ad un’adenomegalia per infiammazione dei gangli inguinali e, per estensione, a ogni tumefazione linfonodale di origine infettiva, con suppurazione, e si osservava nella sifilide primaria, nella malaria, nelle piaghe, nell’ulcera molle ed in altri processi infettivi. Attualmente con tale termine si intende la tumefazione linfonodale caratteristica della peste bubbonica.