muscoli facciali

    0
    4
    « Back to Glossary Index

    I muscoli dell’espressività facciale, detti anche muscoli mimici. Sono di dimensioni variabili e distribuiti dallo scalpo al viso, ma sono particolarmente concentrati attorno alle orbite, alle orecchie e alle labbra. La mobilità delle labbra costituisce l’esempio principale dell’utilità dei muscoli mimici nell’esprimere le emozioni, la parola e l’intelligenza. I muscoli facciali, nel loro insieme, condividono una unica origine ossea nello scheletro della faccia. I muscoli sono disposti in maniera circolare attorno al perimetro delle ossa facciali e si estendono in avanti come un tubo di tessuto in cui il lume si restringe e termina nel muscolo orbicolare della bocca. La struttura dei muscoli facciali può essere vista come un tronco di cono la cui base poggia sullo scheletro (origine) in posizione fissa, mentre l’apice tronco (inserzione nell’orbicolare della bocca) è variabile per diametro e altezza. Le labbra si possono quindi estendere e retrarre e possono chiudersi come il cordone di una borsa.

    « Back to Glossary Index