muscolo striato

    0
    36
    « Back to Glossary Index

    I muscoli scheletrici che forniscono le forme del corpo; i muscoli volontari che derivano dai miotomi embrionali. Generalmente si tratta di muscoli organizzati in modo da inserirsi sulle strutture scheletriche e muoverle. Le cellule sono ampie, allungate e cilindriche, di lunghezza variabile da 1 mm fino a diversi centimetri. Le cellule hanno più nuclei situati alla periferia e distribuiti lungo la lunghezza della fibra. All’osservazione al microscopio le fibre muscolari appaiano costituite da un’alternanza di bande chiare e scure che danno l’aspetto striato caratteristico del muscolo scheletrico. Le relazioni dimensionali fra queste bande scure e chiare sono alterate durante la contrazione delle fibre muscolari. Le interazioni potenziali fra queste bande permettono l’ampia gamma di attività selettive e rapide dei muscoli scheletrici.

    « Back to Glossary Index