paralisi facciale

    0
    82
    « Back to Glossary Index

    Paralisi dei muscoli dell’espressività facciale conseguente a problemi sovranucleari, nucleari o del nervo periferico. Nei casi più lievi, quando la faccia è a riposo, il disordine può non essere facilmente rilevabile. Però durante la contrazione muscolare (per es: aggrottare la fronte, serrare gli occhi, stirare le labbra, parlare) il disordine si nota con facilità. Può chiudersi solo una palpebra, e l’ asimmetria della bocca è pronunciata in quanto il buccinatore normale si contrae e non viene contrastato dalla debolezza del buccinatore paralizzato controlaterale. Tale squilibrio provoca un’asimmetria significativa. Il lato colpito rimane liscio, mentre il lato normale mostra le contrazioni.

    « Back to Glossary Index