recettore sensitivo

    0
    174
    « Back to Glossary Index

    Il sistema recettoriale si basa sulla teoria che gli organi recettoriali sono specializzati e rispondono alla legge delle energie nervose specifiche; vale a dire ciascun tipo di organo terminale, non importa quale stimolo venga applicato, risponderà (se risponderà) con la trasmissione di un solo appropriato tipo di
    sensazione. Le esperienze comuni mostrano che ciò è vero: per esempio, quando una persona riceve un colpo ad un occhio, percepisce una sensazione di luce. Un altro fattore è che l’impulso viaggia solo in una direzione, dall’organo recettore indietro, verso il sistema nervoso centrale. Il sistema recettoriale è quindi la somma nel cervello di tutti gli stimoli sensoriali che derivano dai sensi speciali, dai sensi generali, dalle mucose, dalla cute, e dai tessuti profondi e costituisce la base per le istruzioni inviate al sistema muscolo scheletrico per l’azione, come avviene nella masticazione.

    « Back to Glossary Index