saliva

    0
    5
    « Back to Glossary Index

    La chiara secrezione muco-sierosa prodotta soprattutto dalle principali ghiandole salivari: parotide, sottomandibolare e sottolinguale, ma anche da ghiandole salivari minori. Ha proprietà lubrificanti, detergenti, antimicrobiche, digestive e di attivazione della funzione gastrica ed aiuta nella deglutizione. Il suo livello di acidità è leggermente maggiore di quello del sangue-6,3/6,9-ma è meno acida della placca dentale ed agisce come agente tampone all’interno della cavità orale. I disturbi emotivi possono contribuire a modificare la salivazione, sia stimolandone la secrezione che inibendola, con conseguente xerostomia. Una diminuzione del flusso si è osservata in pazienti che soffrono di depressione, mentre una maggior salivazione è stata osservata nei pazienti maniaci. Va però detto che la maggior parte dei casi di xerostomia è dovuta a farmaci ed è legata ad un aumento del rischio di carie.

    « Back to Glossary Index