tracciato con arco gotico

    0
    82
    « Back to Glossary Index

    (tracciato intraorale) Un tracciato dei movimenti mandibolari ottenuto all’interno della cavità orale. Il tracciato si ottiene grazie a un meccanismo costituito da un ago caricato a molla o con un pennino collegato con una delle due ossa mascellari la cui punta è posta a contatto di una piastra rivestita, connessa all’altro osso mascellare. I movimenti della mandibola fanno sì che sulla lastra orizzontale si disegni un tracciato. Quando la punta dell’ago si trova in corrispondenza dell’apice del tracciato, si dice che la mandibola si trova in posizione orizzontale della relazione centrica. La forma del tracciato dipende dalla localizzazione relativa dei punti di riferimento e dalla posizione della superficie su cui si sta sviluppando il tracciato. Le varie forme di tracciato sono dette Arco Gotico. L’apice di un tracciato correttamente eseguito indica la posizione più retrusa della mandibola rispetto alla mascella, senza alcuna costrizione (cioè la relazione centrica). I tracciati, come già visto, si ottengono da un ago o da un pennino grazie al movimento della mandibola. Normalmente i tracciati sono provocati da movimenti di lateralità registrati sul piano orizzontale, a meno che non si eseguano altri movimenti.

    « Back to Glossary Index