Post Originale Studio Vassura

Implantologia dentale: guidata e mininvasiva

La moderna implantologia digitale si avvale di una tecnica che possiamo definire “GUIDATA” e “MININVASIVA”.

Perchè implantologia guidata?

E’ guidata perchè l’impiego degli strumenti digitali ci consente di realizzare una dima che guida in modo sicuro e predicibile la mano del dentista durante la fase chirurgica di inserimento dell’impianto. Questo riduce la possibilità di errore e quindi migliora i risultati sia a breve termine che a lungo termine.

Perchè implantologia mininvasiva?

E’ mininvasiva perchè la dima permette (quasi sempre) al dentista di non ricorrere al bisturi per tagliare la gengiva e visualizzare l’osso per poter mettere l’impianto. Per questo la tecnica risulta essere più tollerata dal paziente, riducendo dolore, sanguinamento, tempi di guarigione e rischio infettivo.

In questo video spieghiamo il concetto di implantologia mini invasiva o di implantologia digitale guidata.

Quando serve l’implantologia?

Laddove mancano uno o più denti il trattamento di prima scelta è rappresentato dall’inserimento di un impianto nella zona libera dell’osso e dal successivo posizionamento di un dente artificiale (corona) sull’impianto stesso. Le tecniche digitali ora disponibili consentono di annullare quasi completamente il dolore dell’implantologia e di ridurre al minimo il fastidio successivo.

L’uso di particolari software combinati con una scansione 3d dell’arcata (scanner intraorale) e con una immagine radiologia sempre in 3d (Tac Cone Beam), ci permette infatti di effettuare una simulazione anticipata dell’intervento. Nel corso della simulazione virtuale vengono prestabiliti: la corretta sede di posizionamento dell’impianto, le sue dimensioni , il suo orientamento nello spazio.

Cos’è una dima per implantologia?

Oltre a ciò le tecniche digitali consentono di realizzare una sorta di mascherina che viene alloggiata nello spazio libero della bocca e funge da dima. La dima è una guida precisa per il posizionamento dell’impianto che rende estremamente predicibile il suo posizionamento senza doversi affidare alla precisione ed alla attenzione del dentista in quel momento specifico.

La possibilità di eseguire implantologia guidata comporta poi un altro vantaggio significativo: si riduce quasi a zero la necessità di utilizzare il bisturi e di tagliare la gengiva per mettere in evidenza l’osso per posizionare l’impianto correttamente. La presenza di una guida (dima) realizzata a controllo numerico (e quindi perfetta) permette infatti al dentista di essere sicuro della posizione e dell’orientamento dell’impianto senza dover necessariamente scoprire l’osso come si faceva un tempo.

Questo si traduce, come dicevamo, nell’assenza di tagli e, conseguentemente, di punti di sutura. Ma anche: guarigione quasi immediata, riduzione dei rischi infettivi locali, riduzione del sanguinamento, ripresa rapida delle normali attività quotidiane (lavoro, sport, alimentazione, ecc.).

Tutti i pazienti possono ricevere implantologia guidata?

Non tutti i casi possono essere risolti con tecnica guidata e mininvasiva.

Solo attraverso una visita preliminare, eventuali esami radiologici ed una attenta pianificazione è possibile isolare i pazienti che possono eseguire implantologia guidata mininvasiva dagli altri. Questo richiede una esperienza specifica nel campo della implantologia e nell’uso degli strumenti digitali. Richiede anche una forte collaborazione con il laboratorio odontotecnico, affinché tutte le componenti materiali ed immateriali del processo siano perfettamente allineate.

Se vuoi sapere di più sulla implantologia guidata mininvasiva rivolgiti al tuo dentista di fiducia. In alternativa puoi chiedere informazioni al nostro studio per effettuare una prima visita.
Ogni paziente deve essere valutato singolarmente per verificare se può beneficiare di implantologia guidata oppure no.

IMPLANTOLOGIA GUIDATA | DENTISTA A ZELO BUON PERSICO | STUDIO VASSURA

Prenota un consulto nel nostro Studio

Ultimi articoli

I piercing e la salute della nostra bocca

Il piercing può produrre effetti dannosi alla salute dei denti e della bocca in generale. Tuttavia con pochi semplici...

Scovolino interdentale: questo sconosciuto

Lo scovolino interdentale è un semplice strumento manuale che serve a pulire i denti ed a mantenere un adeguato...

Il colore dei denti: denti bianchi, neri o gialli

Molte persone non sono soddisfatte del colore dei denti e, in generale, tutti preferiscono denti bianchi rispetto a qualsiasi...

Estetica dentale con l’odontoiatria conservativa

L'estetica dentale è un obiettivo che può essere raggiunto con molti mezzi diversi e sono molte le discipline odontoiatriche...

Placca dentale e pastiglie rivelatrici

La placca dentale è un nemico insidioso per la nostra salute orale, ma è facile da combattere. In questo articolo...

Faccette dentali e corone estetiche anteriori

Le faccette dentali rappresentano una soluzione estetica moderna, efficace e reltivamente economica per ripristinare o creare un sorriso gradevole...

Must read

Igienista dentale: chi è? cosa fa?

In uno studio dentistico operano molte persone e ciascuna...

Buona Prassi odontoiatrica: un decalogo

La buona prassi: come il paziente può distinguere un...

Leggi anche...CONSIGLIATO
Articoli dei Dottori

PRENOTA ONLINE
APRI WHATSAPP
Hai bisogno di aiuto?
Ciao,
io sono Michela, mi occupo della segreteria di Dental Care.

Come posso aiutarti?

Clicca "Apri whatsapp" e parliamone sull'app!