Post Originale Studio Vassura

Ortodonzia digitale | Dentista Lodi Zelo

L’ortodonzia digitale è la tecnica più moderna per fare ortodonzia oggi. Sono sicuro che ti interesserà sapere di cosa si tratta, perchè è la soluzione a molti limiti dell’ortodonzia tradizionale.

E’ possibile che tu sia una di quelle persone che hanno sempre avuto i denti storti ma non hai mai avuto il coraggio di raddrizzarli per una serie di motivi: gli apparecchi sono fastidiosi, ci vuole molto tempo, costa molti soldi e non sempre i risultati sono quelli che ti aspettavi quando hai iniziato con tanto entusiasmo.

Bene: cosa diresti se ti spiegassi perchè molti di questi problemi non esistono più? Grazie all’ortodonzia digitale ed al nostro protocollo digitale di diagnosi e cura ortodontica, il trattamento ortodontico è diventato:

  • più rapido,
  • indolore,
  • comodo,
  • invisibile
  • igienico
  • e, soprattutto, predicibile.

Se vuoi sapere nel dettaglio perchè accade tutto questo con l’ortodonzia digitale leggi di seguito i paragrafi che ti interessano di più. Partirò dall’inizio del nostro incontro e ti spiegherò passo per passo cosa accade ad un paziente che si sottopone all’ortodonzia digitale e cosa cambia rispetto ai sistemi analogici tradizionali.

Forse il tempo in cui l’ortodonzia ti spaventava è finito. non credo infatti che un apparecchio come quello che vedi nella foto seguente possa farti tanta paura:

ortodonzia digitale
Questa mascherina è l’apparecchio migliore per fare ortodonzia digitale: leggero, trasparente, pulito, comodo e indolore.

La prima visita

Se deciderai di prenotare una prima visita ortodontica presso il nostro studio, ti verrà assegnata un appuntamento di circa un’ora.

Nel primo appuntamento faremo una visita generale per verificare lo stato di salute della tua bocca e per valutare se tu abbia realmente bisogno di un trattamento ortodontico e quindi, in parole semplici: se hai i denti storti e se la tua masticazione è corretta oppure no.

Faremo tutto questo con l’aiuto di alcuni strumenti dell’ortodonzia digitale che forse non hai mai visto: la telecamera endorale, la radiografia digitale e lo scanner intraorale.

La telecamera endorale digitale che serve a illuminare e ingrandire le immagini della tua bocca per mostrarti eventuali carie, tartaro o altri difetti o patologie dei denti e delle gengive. Nell’immagine seguente puoi vedere come è fatta una telecamera endorale (le vedrai dal vivo perchè ne abbiamo installata una su ogni poltrona).

ortodonzia digitale
La telecamera endorale è una sottile bacchetta con cui è possibile scattare immagini ingrandite all’interno della bocca

La telecamera endorale infatti non si limita a fotografare immagini o realizzare video, ma ha anche un sistema di riconoscimento di immagini che, grazie all’intelligenza artificiale, è in grado diagnosticare le carie non visibili ad occhio nudo (come quelle che insorgono tra un dente e l’altro). Di seguito puoi vedere come la telecamera endorale è in grado di mettere in evidenza le carie nascoste.

Nelle due immagini a destra sono riconoscibili, all’interno del cerchio giallo, le carie nascoste tra denti vicini.

Forse non lo hai notato, ma NON si tratta di una radiografia. E’ una immagine fotografica che impiega tecnologia digitale molto avanzata, quindi non emette radiazioni.

Il passaggio successivo, solo quando è necessario, è quello della radiologia digitale. Il nostro studio è dotato di tutti gli strumenti per la radiografia digitale odontoiatrica:

  • radiologia endorale,
  • ortopantomografia (o panoramica),
  • teleradiografia
  • e Tac dentale o CBCT (Cone Beam).

Il grande vantaggio della radiologia digitale, rispetto alla radiologia tradizionale analogica, è che si riduce sensibilmente l’emissione di radiazioni e per questo è meno dannosa per l’organismo.

Le immagini di radiologia digitale, inoltre, nel nostro studio vengono esaminate da un sw di intelligenza artificiale che è in grado di diagnosticare ogni tipo di lesione del dente, della gengiva e dell’osso. Di seguito l’immagine di un dente e la relativa diagnosi effettuata con l’intelligenza artificiale:

diagnocat studio vassura
Un molare inferiore dove il sistema diagnostico digitale riconosce carie, granulomi periapicali, sofferenza parodontale.

Se hai problemi ortodontici (ai denti o all’occlusione) completiamo la prima visita con impronte digitali dei tuoi denti.

Forse hai il ricordo del tuo dentista che ti prendeva le impronte dei denti (calchi dentali) con un grosso cucchiaio traforato sul quale metteva una voluminosa pasta morbida e fredda dal gusto più o meno esotico. Spesso questo modo di prendere le impronte procurava fastidio e urti di vomito sia per il sapore e per la temperatura, ma soprattutto per l’ingombro che procura in bocca, con un senso di soffocamento.

Ebbene, con l’arrivo degli scanner intraorali nel nostro studio abbiamo abbandonato quasi completamente le impronte dei denti analogiche tradizionali per utilizzare i sistemi digitali. Nell’immagine seguente ti mostro come è fatto uno scanner intraorale (è solo leggermente più grande della telecamera endorale e funziona allo stesso modo).

scanner intraorale studio vassura
Lo scanner intraorale ha una sorta di telecamera che in grado di ricostruire in 3d l’intera bocca del paziente e generare un modello su cui fare simulazioni di trattamento.

Il risultato finale di una scannerizzazione è rappresentato da un modello tridimensionale virtuale della tua bocca con il quale possiamo fare tutte le simulazioni di trattamento che vogliamo, anche integrandolo, quando serve, con le immagini tridimensionali della Tac dentale. Un esempio è riportato nell’immagine seguente:

Un esempio di ricostruzione tridimensionale della bocca del paziente con l’aiuto di uno scanner e di immagini radiologiche

In generale la prima visita odontoiatrica o ortodontica si conclude con una diagnosi. Se un problema c’è, non solo saremo in grado di diagnosticarlo, ma saremo anche in grado di mostrartelo con tutti gli strumenti digitali e multimediali che hai visto.

Ma forse la cosa che ti stupirà di più, nel caso dell’ortodonzia, è la possibilità di farti vedere, già nel corso della prima visita, come potrebbe essere risolto il tuo problema ortodontico con un apparecchio invisibile o allineatore dentale.

Avere in anticipo una simulazione anticipata di trattamento ti permetterà di capire meglio se i risultati sono quelli che desideri e di controllare, in corso di cura, se tutto procede come nel progetto iniziale. Di seguito puoi vedere un breve video che mostra la simulazione di correzione di una malocclusione:

Il trattamento in ortodonzia digitale

In ortodonzia digitale gli apparecchi vengono realizzati seguendo il progetto virtuale realizzato con lo scanner digitale e le eventuali radiografie.

Ripensa alla simulazione che hai appena visto sopra: anche i tuoi denti si sposteranno dalla posizione attuale a quella finale che abbiamo concordato insieme dopo una o più simulazioni di trattamento.

Quello che farò io è suddividere il trattamento in tanti piccoli passi, ognuno dei quali comporta un piccolo spostamento dei tuoi denti, così piccolo da sembrarti quasi nullo.

Per ognuno di quegli spostanti realizzerò delle mascherine trasparenti (detti anche allineatori). Tutte le mascherine saranno realizzate prima dell’inizio del trattamento e avranno un ordine progressivo da 1 in su, a seconda di quanto durerà il trattamento.

La durata del trattamento è ovviamente determinata dalla difficoltà del caso: ci sono casi da 20 mascherine e altri da 100. Non devi preoccuparti di questo perchè il costo del trattamento non aumenta con il numero di mascherine che devi utilizzare. Devi solo sapere che durante il trattamento dovrai sempre fare la tua parte, come io farò la mia: cioè devi essere diligente nell’indossare le mascherine tutto il giorno.

Lo standard è che le mascherine si indossano continuativamente per una settimana ciascuna, dopo vengono cambiate e si passa al numero successivo. Quindi, indicativamente, se il tuo trattamento prevede 30 mascherine sarai in cura per 30 settimane. Ci sono casi particolari in cui le mascherine possono essere indossate per un periodo più breve di 7 giorni, altri in cui devono essere indossate di più. Lo scopriremo in corso di cura, ma quello che conta è che raggiungiamo l’obiettivo.

All’inizio del trattamento ci vedremo a distanza di due settimane per verificare che tutto vada bene e per raccogliere eventuali tuoi dubbi o richieste specifiche. Successivamente sarà sufficiente vedersi ogni 5 o 6 settimane per controllare se gli spostamenti procedono come abbiamo previsto nella simulazione. Quindi faremo semplicemente un check tra la situazione al computer e quella reale nella tua bocca.

Il nostro protocollo di ortodonzia digitale prevede che nell’intervallo in cui non ci vediamo ci manteniamo in contatto attraverso una piattaforma digitale di monitoraggio da remoto. Ti chiederò di inviarmi delle immagini dei tuoi denti indossando gli allineatori: questo mi consentirà di mantenere sotto controllo gli spostamenti dei denti, l’efficienza e l’integrità dell’apparecchio e, infine, le condizioni igieniche di denti e gengive.

Questo servizio è incluso nel trattamento ortodontico che hai già pagato e dura per tutta la durata della cura. Un sistema di intelligenza artificiale ci segnala eventuali problemi e la necessità di vedersi prima del tempo. Di seguito un breve video che ti spiega di cosa si tratta:

In questo video, invece, ti spieghiamo nella pratica quotidiana come si utilizza lo ScanBox da casa insieme al tuo telefono cellulare:

Come vedi l’ortodonzia digitale non è solo più estetica, pulita e sicura, ma anche più comoda: ti permette di rimanere sotto controllo costantemente anche senza il fastidio di doverti recare nel nostro studio.

Il refinement in ortodonzia digitale

Refinement è un termine che usiamo noi ortodontisti per indicare la rifinitura di un trattamento quando il grosso del lavoro è stato fatto.

Al termine del trattamento o in prossimità di esso, potrebbero residuare piccoli difetti (rotazioni, inclinazioni, ecc) dei tuoi denti che per motivi estetici preferiamo correggere.

Per questo motivo di solito si prendono delle nuove scansioni 3d della tua bocca e si provvede a realizzare delle mascherine aggiuntive rispetto a quelle iniziali. Non sempre questo intervento è necessario ma è bene che tu sappia che accade nella maggioranza dei casi.

Saperlo prima,  ti eviterà inutili preoccupazioni se il refinement dovesse essere necessario nel tuo caso. E’ una pratica comune e non significa che il trattamento è andato male, ma solo che deve essere perfezionato. Il refinement non ha costi aggiuntivi, è solo un prolungamento del tempo di cura finché tutto non è perfetto.

E’ possibile che ti chieda anche di ripetere alcune radiografie. Per la stessa ragione: controllare che tutto sia perfetto.

La contenzione in ortodonzia digitale

La contenzione è un momento importante in ortodonzia e che, purtroppo, non dobbiamo e non possiamo trascurare.

Una volta corretti i tuoi denti e una volta che abbiamo ottenuto un sorriso perfetto, infatti, dobbiamo assicurarci che rimanga tale il più a lungo possibile.

In generale i denti tendono a spostarsi nel corso della vita e questo avviene con maggiore frequenza subito dopo aver effettuato un trattamento ortodontico.

Per questo motivo tutti gli ortodontisti esperti consigliano ai pazienti di indossare un presidio di contenzione che serve a mantenete nella corretta posizione i denti al termine della cura. Nel caso dell’ortodonzia digitale con allineatori questo strumento di contenzione è del tutto simile alle mascherine che hai appena indossato durante la cura. Ha solo uno spessore maggiore e quindi una maggiore resistenza meccanica.

Il nostro protocollo di ortodonzia digitale prevede che la contenzione sia realizzata sul modello 3d dell’ultima mascherina che hai indossato al termine del trattamento. In questo modo siamo sicuri che sia perfettamente identica alla forma della tua bocca che ti ha reso il sorriso finale.

Indosserai la mascherina di contenzione durante le ore notturne per qualche mese. Sarò più preciso al termine del trattamento ortodontico in ragione di una serie di variabili individuali che ti rendo completamente differente da tutti gli altri pazienti.

Il fatto di avere realizzato la contenzione con strumenti digitali ci permette di avere sempre a disposizione il modello virtuale dei tuoi denti e realizzare mascherine di scorta o di emergenza nel caso le perdessi o si dovessero rompere.

Quanto costa l’ortodonzia digitale?

Questa forse è la parte più interessante. Grazie alla digitalizzazione di tutti i processi oggi produrre un apparecchio invisibile è più economico che in passato. E’ vero che noi abbiamo dovuto acquistare apparecchiature molto costose, ma questo non è un problema tuo.

Grazie a queste apparecchiature la produzione di un apparecchio e i tempi della cura si sono molto ridotti. Inoltre, potendo simulare tutto in anticipo, abbiamo meno imprevisti e brutte sorprese durante il trattamento.

Per tutti questi moti oggi un trattamento di ortodonzia principale con il nostro protocollo è meno costoso per te rispetto ad un trattamento con apparecchio fisso tradizionale. Un caso standard costa circa 4.500 € (oltre a spese minori), un caso semplice può costare anche solo 3.000 €.

In considerazione delle modalità di pagamento diluite nel tempo, oggi un trattamento ortodontico con ortodonzia digitale è alla portata di molte persone.

E’ sempre un sacrificio, ma quanto vale un sorriso perfetto?

ortodonzia digitale
A qualunque età, un sorriso perfetto significa molto.

Ti ricordiamo infine che, anche per l’Ortodonzia Digitale vale la nostra garanzia sul lavoro. Trovi tutte le informazioni all’articolo Garanzia Dentista Sicuro offerta gratuitamente a tutti i nostri pazienti. Se un lavoro non è perfetto e non ti soddisfa, semplicemente lo rifacciamo gratis.

Conclusioni

Spero di averti dato tutte le informazioni che cercavi sull’ortodonzia digitale. Altre le potrai trovare negli articoli correlati a questa pagina e su questo blog.

Se vuoi ulteriori notizie ti consiglio di rivolgerti al tuo ortodontista di fiducia. Se non ne hai ancora uno puoi prenotare con noi la tua prima visita ortodontica seguendo questo link di prenotazione.

Ortodonzia digitale | Studio Vassura | Dentista Lodi Zelo
Direttore sanitario Dott. Gabriele Vassura | Albo Odontoiatri n. 63 Lodi

Prenota un consulto nel nostro Studio

Ultimi articoli

Quanto costa il dentista? | Dentista Lodi Zelo

Forse avrai notato che, nel nostro studio, abbiamo vinto la naturale reticenza dei professionisti a parlare di prezzi e...

Intelligenza artificiale nel nostro studio | Dentista Lodi Zelo

Forse non sai che l'Intelligenza Artificiale è in crescita esponenziale in tutti i settori e la medicina non fa...

Garanzia Dentista Sicuro | Dentista Lodi Zelo

Abbiamo realizzato la Garanzia Dentista Sicuro apposta per te che sei un paziente del nostro Studio. Lo scopo di questa...

Ortodonzia Invisibile | Dentista Lodi Zelo

L'ortodonzia invisibile è l'ultima frontiera dell'ortodonzia ed è molto migliorata negli ultimi anni grazie al contributo degli strumenti digitali. Oggi...

Apparecchio invisibile? Ortodonzia Digitale a Lodi Zelo

Per chi ha conosciuto di persona un apparecchio ortodontico fisso, l'apparecchio invisibile sembra un sogno irrealizzabile. Ma esiste veramente la...

Allineatori trasparenti | Dentista Lodi Zelo

Gli allineatori trasparenti (o mascherine) sono la soluzione più confortevole al problema dei denti storti e delle malocclusioni in...

Must read

DIABETE: NEMICO SILENZIOSO DEI TUOI DENTI

Come prima cosa diciamo che il glucosio, che tutti...

Costo del Dentista: il valore della competenza

A proposito del costo del dentista, c'è una frase...

Leggi anche...CONSIGLIATO
Articoli dei Dottori

PRENOTA ONLINE
APRI WHATSAPP
Hai bisogno di aiuto?
Ciao,
io sono Michela, mi occupo della segreteria di Dental Care.

Come posso aiutarti?

Clicca "Apri whatsapp" e parliamone sull'app!