Post Originale Studio Vassura

Ortodonzia Invisibile e Ortodonzia Digitale a Lodi Zelo

L’ortodonzia invisibile è l’ultima frontiera dell’ortodonzia ed è molto migliorata negli ultimi anni grazie al contributo degli strumenti digitali.

Oggi possiamo dire che l’ortodonzia invisibile rappresenta lo standard di uno studio dentistico moderno che vuole offrire il servizio migliore possibile ai propri pazienti.

Chi desidera raddrizzare i denti e avere un bel sorriso non sempre è disponibile a sostituire l’inestetismo dei denti storti con quello di un apparecchio metallico per mesi o anni di cura.

Di seguito rispondiamo alle principali domande che i pazienti si pongono sull’ortodonzia invisibile.

Cos’è l’ortodonzia invisibile?

L’ortodonzia invisibile è una particolare modalità di trattamento delle malocclusioni che si avvale di un apparecchio invisibile. Quindi l’unica vera differenza rispetto all’ortodonzia tradizionale risiede in una particolare attenzione all’aspetto estetico del paziente.

Un paragone che può aiutarti a capire il concetto è quello degli occhiali e delle lenti a contatto. Il difetto da correggere è sempre lo stesso, la strategia per la correzione è identica, ma lo strumento che viene impiegato è differente.

Perchè ortodonzia invisibile?

Come nel caso delle lenti a contatto appena descritto, l’ortodonzia invisibile ha un impatto estetico sul viso e sul sorriso del paziente molto diverso dall’ortodonzia con apparecchio fisso tradizionale.

Per questo motivo l’ortodonzia invisibile viene anche chiamata ortodonzia estetica. Il sorriso di un paziente durante un trattamento è molto diverso se sono visibili elementi metallici attaccati ai denti oppure no.

Nel secondo caso si prova meno imbarazzo quando ci si trova in mezzo alla gente e la vita di relazione è più semplice. Questo vale ancora di più quando si mangia in compagnia e, soprattutto, se non abbiamo la possibilità di lavarci i denti in modo appropriato.

Quali sono gli apparecchi invisibili e quali scegliere?

Ci sono sostanzialmente due tipi di apparecchi per ortodonzia invisibile:

  1. gli allineatori trasparenti: sono delle mascherine molto sottili realizzate con materiale bianco trasparente che si applicano sulle arcate dentali come dei bite (nell’immagine seguente un esempio).
apparecchio invisibile
Esempio di allineatore trasparente in forma di mascherina per arcata inferiore.
  1. gli apparecchi fissi linguali: sono costituiti da bracket e fili metallici, molto simili ad un apparecchio fisso tradizionale, ma sono incollati sulla superficie interna dei denti, in modo che non siano visibili dall’esterno (nell’immagine seguente un esempio).
  2. apparecchio linguale
    Un esempio di apparecchio linguale fisso e metallico applicato sulla superficie interna dei denti nell’arcata inferiore

Nel nostro studio abbiamo scelto i primi per una serie di motivi che devi sapere:

  • gli allineatori dentali non sono dolorosi e fastidiosi come gli apparecchi linguali. Data la loro posizione interna, infatti, gli elementi metallici dell’apparecchio linguale sfregano contro la lingua (e la lingua si muove continuamente, anche quando non mangiamo e non parliamo).
  • l’apparecchio linguale è incollato ai denti e può rompersi o staccarsi: ogni volta che questo accade devi ricorrere al dentista perchè l’apparecchio smette di essere efficace e non è tollerabile all’interno della bocca perchè instabile. In alcuni casi potrebbe procurare lezioni al palato, alle guance o alla lingua. Talvolta capita che parti distaccate dell’apparecchio metallico vengano ingerite accidentalmente. In altri casi, quando si rompe, l’apparecchio linguale genera forze improprie che non sono nella direzione corretta di spostamento dei denti. In estrema sintesi un apparecchio linguale può essere causa di urgenza e non sempre tu sei vicino al tuo ortodontista (o non sempre puoi perdere tempo per andarci). Un allineatore difficilmente si rompe e se anche dovesse rompersi lo puoi togliere facilmente dalla bocca e l’urgenza è finita.
  • gli allineatori trasparenti possono essere rimossi per mangiare e per lavare i denti. Gli apparecchi linguali no. Questo rende più piacevole il pasto e più agevole la pulizia dei denti.
ortodonzia invisibile lodi zelo
Gli allineatori trasparenti hanno il grande vantaggio che possono essere rimossi dalla bocca per mangiare e per lavarsi i denti
  • infine c’è la questione dei costi e dei prezzi che è sempre a favore degli allineatori trasparenti. Mediamente un apparecchio linguale ha costi di produzione decisamente superiori rispetto alle mascherine e dunque anche il prezzo che l’ortodontista pratica al paziente è più elevato. Ne parliamo anche di seguito.

Ortodonzia invisibile prezzi e costi

L’ortodonzia invisibile, di qualunque tipo sia, richiede un livello tecnologico superiore rispetto all’ortodonzia tradizionale con apparecchio fisso. Anche i materiali impiegati, di solito, sono più sofisticati, le procedure più elaborate e l’organizzazione del lavoro più complessa.

Tuttavia l’avvento del digitale in ortodonzia ha consentito l’automazione di molti processi (sia quelli clinici che quelli extraclinici). Negli ultimi 10 o 20 anni i costi di produzione di un apparecchio invisibile sono decisamente scesi. Sul mercato sono comparsi numerosi competitors tra le aziende che li producono (sia a livello nazionale che mondiale) e la concorrenza ha fatto in modo che anche noi ortodontisti potessimo acquistare in laboratorio a prezzi più bassi.

In generale questo abbassamento dei prezzi (pur elevando la qualità del prodotto) ci consente, allo stato attuale, di proporre ai pazienti un apparecchio invisibili ad un costo inferiore rispetto ad un apparecchio fisso tradizionale in metallo (sia esso linguale o esterno).

Mediamente, nel nostro studio, si va da un minimo di 3.000 € ad un massimo di 5.500 €, a seconda della difficoltà del caso e di altri variabili che sono discusse con il paziente durante la prima visita, come per esempio: la collaborazione del paziente, la necessità di fare estrazioni, l’utilizzo di ausiliari, la necessità di trattare una sola arcata oppure entrambe, le condizioni di igiene, lo stato di salute dei denti da raddrizzare, il tipo di malocclusione, ecc.

L’ortodonzia invisibile funziona?

Se spendi dei soldi per un trattamento ortodontico, ovviamente ti preoccupi di spenderli correttamente. Quindi è possibile che tu ti stia domandando se un apparecchio invisibile, sottile e rimovibile sia in grado di spostare i denti come un apparecchio più potente e di metallo.

La risposta è si, ma ad una precisa condizione, che ora ti diciamo.

L’apparecchio invisibile è solo uno strumento, come tanti altri. La differenza vera la fa l’ortodontista che ti cura. Devi sapere che mediamente un ortodontista che utilizza un apparecchio invisibile deve essere più bravo di uno che utilizza un apparecchio fisso tradizionale.

L’apparecchio invisibile, infatti, richiede delle competenze (in fase di progettazione) che un ortodontista inesperto (oppure un dentista generalista) non possiede sempre. La progettazione dell’apparecchio invisibile con allineatori trasparenti viene eseguita mediante previsione di tutti gli spostamenti dentali che avverranno su ogni singolo dente nel corso dei mesi successivi.

L’ortodontista non solo deve avere in mente il risultato finale che vuole ottenere, ma deve anche immaginare anticipatamente tutti i singoli spostamenti che si devono verificare per giungere a quel risultato. Inoltre deve stabilire con quale sequenza quegli spostamenti si verificheranno perchè non possono avvenire tutti insieme.

Le mascherine sono una serie più o meno numerosa (a seconda della difficoltà del caso) e progressiva: esse vengono realizzate tutte prima dell’inizio del trattamento. Un ortodontista inesperto è meglio che impieghi un apparecchio tradizionale che gli consente di prendere decisioni di volta in volta, ad ogni appuntamento del paziente.

Con questo ti vogliamo dire che prima devi scegliere l’ortodontista da cui farti curare e solo dopo concordi con lui l’apparecchio da utilizzare. Se l’ortodontista è bravo ed esperto qualunque apparecchio ti darà le soddisfazioni che cerchi.

Conclusioni

In linea generale non esistono più validi motivi per preferire un apparecchio fisso e metallico tradizionale rispetto ad un apparecchio invisibile.

Pensando all’ortodonzia invisibile, abbiamo spiegato su quali basi dovresti fare i tuoi ragionamenti ed esprimere le tue preferenze.

Per ulteriori rivolgiti al tuo dentista di fiducia. Se ancora non ne hai uno puoi richiedere una prima visita ortodontica al nostro studio seguendo il link di prenotazione online.

Con l’aiuto di uno scanner digitale acquisiremo un modello tridimensionale della tua bocca e faremo delle ipotesi di trattamento, mostrandoti subito i risultati virtuali.

Ortodonzia invisibile Lodi Zelo | Studio Vassura | Ortodonzia digitale Lodi Zelo
Direttore Sanitario dott. Gabriele Vassura | Albo Odontoiatri Lodi n. 63

 

Prenota un consulto nel nostro Studio

Ultimi articoli

Apparecchio invisibile? Ortodonzia Digitale a Lodi Zelo

Per chi ha conosciuto di persona un apparecchio ortodontico fisso, l'apparecchio invisibile sembra un sogno irrealizzabile. Ma esiste veramente la...

Allineatori trasparenti: efficaci, confortevoli ed economici

Gli allineatori trasparenti (o mascherine) sono la soluzione più confortevole al problema dei denti storti e delle malocclusioni in...

Garanzia dentista sicuro: se non è perfetto lo rifacciamo gratis!

Una delle preoccupazioni maggiori dei pazienti odontoiatrici non sia perfetto e che nessuno sia in grado di offrire una...

Implantologia guidata dal tuo dentista a Zelo

Se ti stai chiedendo cosa sia l'implantologia guidata e che differenza ci sia rispetto all'implantologia tradizionale questo articolo fa...

Apparecchio ortodontico per bambini

L'apparecchio ortodontico per bambini è lo strumento di cui si serve l'Ortodontista per correggere le malocclusioni dentali. I piccoli pazienti...

I tuoi denti sono sensibili al freddo?

A tutti è capitato qualche volta di avere denti sensibili al freddo o al caldo. L'ipersensibilità dei denti (detta...

Must read

Apparecchio ortodontico fisso o allineatore trasparente?

Molti si chiedono quali siano le differenze tra apparecchio...

Alito cattivo: quando la colpa è della lingua …

  Molte persone soffrono di alito cattivo o "alitosi". Anche la...

Leggi anche...CONSIGLIATO
Articoli dei Dottori

PRENOTA ONLINE
APRI WHATSAPP
Hai bisogno di aiuto?
Ciao,
io sono Michela, mi occupo della segreteria di Dental Care.

Come posso aiutarti?

Clicca "Apri whatsapp" e parliamone sull'app!