Post Originale Studio Vassura

La PRF per una guarigione migliore | Dentista Lodi Zelo

La PRF o Platelet-Rich Fibrin è una particolare procedura medica e odontoiatrica che permette una guarigione più veloce e completa di alcuni tessuti, come le gengive e l’osso su cui si inseriscono i denti.

Non è utilizzata sono in odontoiatria, ma anche in altre specialità mediche dove il percorso di guarigione dei tessuti è particolarmente critico: oculistica, chirurgia plastica, medicina estetica, dermatologia, ortopedia, per fare degli esempi.

La PRF viene eseguita impiegando una tecnologia innovativa che utilizza il tuo stesso sangue per accelerare il processo di guarigione in numerosi trattamenti odontoiatrici.

In questo articolo, ti condurremo attraverso tutto ciò che c’è da sapere sulla PRF, dalle sue applicazioni alle considerazioni di sicurezza. Scoprirai perché sempre più pazienti e dentisti stanno abbracciando questa opportunità per migliorare la salute del cavo orale.

La PRF: risorsa naturale per la guarigione

La Platelet-Rich Fibrin (PRF) è una sostanza naturale ricca di piastrine, fibrina e fattori di crescita, ricavata dal tuo stesso sangue.

Questo processo, noto anche come “autotrapianto”, consente di utilizzare le risorse biologiche del tuo corpo per accelerare la guarigione.

Viene ricavata mediante una procedura semplice e sicura, e la sua applicazione in odontoiatria ha dimostrato di essere altamente efficace: si tratta di centrifugare una provetta contenente il tuo sangue ottenuto con un comune prelievo.

Come la PRF è utile nel trattamenti odontoiatrici

La PRF ha una vasta gamma di applicazioni in odontoiatria. Eccone alcune delle principali:

Estrazioni Dentali: Dopo un’estrazione dentale, l’applicazione di PRF può accelerare la guarigione della ferita e ridurre il rischio di complicazioni.

Implantologia: La PRF favorisce l’integrazione degli impianti dentali, migliorando la stabilità e la riuscita del trattamento.

Parodontologia: Nei trattamenti delle malattie gengivali, la PRF promuove una guarigione più rapida e una migliore rigenerazione dei tessuti.

Chirurgia Ricostruttiva: La PRF è utilizzata per migliorare la guarigione in casi di chirurgia ricostruttiva, come l’allungamento della corona dentale.

I vantaggi derivanti da una migliore guarigione dei tessuti

L’azione della PRF sui tessuti (gengive e osso dentale) porta alcuni vantaggi concreti, tra i quali possiamo ricordare:

Guarigione più Rapida: La PRF accelera il processo di guarigione, riducendo il tempo di recupero dopo il trattamento.

Meno Dolore Post-Operatorio: Grazie alla sua capacità di ridurre l’infiammazione, la PRF può significare meno disagio dopo il trattamento.

Minore Rischio di Infezioni: La PRF aiuta a prevenire infezioni e migliora la salute generale dei tessuti.

Migliore Riuscita degli Impianti: Per coloro che necessitano di impianti dentali, la PRF aumenta le probabilità di successo.

Come Avviene la Terapia con PRF

La procedura di terapia con PRF è semplice e sicura.

Comincia con il prelievo di una piccola quantità di sangue dal paziente, seguita dalla centrifugazione, per isolare la PRF. Il risultato è una sostanza biocompatibile (comunemente definita membrana) e priva di rischi di reazioni allergiche o rigetto.

La membrana è quindi applicata direttamente alla zona da trattare, accelerando il processo di guarigione in modo naturale.

La modalità di preparazione e applicazione della membrana è descritta nel dettaglio in alcuni documenti del nostro studio e costituiscono alcuni dei processi che noi abitualmente applichiamo. Abbiamo anche già descritto la tecnica e le procedure in un articolo precedente di questo blog.

Cosa dice la scienza sulla PRF

La PRF non è solo una promessa, ma è supportata da evidenze scientifiche solide.

Numerosi studi clinici hanno dimostrato i benefici della PRF in odontoiatria. Pazienti e odontoiatri stanno vedendo risultati concreti e un recupero più rapido grazie a questa tecnologia innovativa.

Alla data attuale i più recenti studi sull’utilizzo della PRF in odontoiatria sono i seguenti:

Tutti i dentisti possono fare uso di PRF?

In realtà non tutti i dentisti possono usarla, perchè è richiesto il possesso di una particolare autorizzazione sanitaria.

In particolare, oltre al possesso della specifica attrezzatura, bisogna accettare di sottoporsi al controllo periodico da parte della Asl o Ats di zona. Questo per evitare che le procedure siano inadeguate e quindi inefficaci e per aumentare la sicurezza del paziente.

Per questo motivo è possibile che il tuo dentista non ti abbia mai proposto questa cura in precedenza e tu non ne abbia mai sentito parlare.

E’ dolorosa la PRF?

La PRF è una procedura di centrifugazione di una provetta di sangue. Pertanto non è mai dolorosa. Si associa ad altre procedure (come per esempio le estrazioni dentali) per le quali è previsto l’impiego dell’anestesia.

L’unico disagio può essere rappresentato dalla necessità di effettuare un prelievo di sangue, per il quale, nel nostro studio, utilizziamo l’ago Butterfly che si usa anche per i bambini.

Chi effettua la procedura?

Nel nostro studio, il responsabile della procedura è sempre l’odontoiatra. Sul piano operativo sono coinvolte anche altre risorse, come per esempio:

  • l’infermiere che effettua il prelievo
  • l’Aso che manipola il materiale dopo la centrifuga e predispone le attrezzature
  • il dentista che applica la membrana di PRF subito dopo il trattamento che ne richiede l’impiego

Tutto il personale è stato formato appositamente sulle procedure.

Quanto costa la PRF?

Il costo della PRF dipende dalla prestazione odontoiatriche che ne richiede l’esecuzione, dalla estensione della lesione, dalla difficoltà del caso e da molti altri fattori individuali.

Quello che devi sapere sul costo della PRF, tuttavia, è che:

  • non può essere gratuito perchè per noi la PRF comporta costi importanti (l’apparecchiatura, i materiali di consumo, la formazione, le verifiche periodiche ed i controlli di qualità)
  • il costo viene sempre riportato nel preventivo in modo trasparente e separato rispetto agli altri
  • l’esecuzione non è quasi mai obbligatoria, viene proposta solo perchè migliora i processi di guarigione. Pertanto puoi sempre decidere di non effettuarla, se desideri risparmiare.

Conclusioni

La Platelet-Rich Fibrin (PRF) rappresenta un’opzione terapeutica innovativa in odontoiatria, che offre vantaggi significativi per i pazienti.

La sua capacità di accelerare la guarigione e promuovere la rigenerazione tissutale la rende preziosa in una varietà di procedure dentali. Tuttavia, è essenziale che l’odontoiatra valuti attentamente l’idoneità della PRF per ciascun caso specifico e ne discuta con il paziente.

Mentre la PRF continua a guadagnare popolarità nel campo dell’odontoiatria, la ricerca scientifica continua a esplorare nuove applicazioni e approfondire la comprensione di come ottimizzare i suoi benefici. Per ulteriori informazioni e aggiornamenti sulla PRF, consultate le risorse scientifiche e le pubblicazioni specializzate in odontoiatria.

PRF dal dentista | Studio Vassura | Dentista Lodi Zelo
Direttore Sanitario Dott. Gabriele Vassura | Albo Odontoiatri Lodi n.63

Prenota un consulto nel nostro Studio

Ultimi articoli

Air Polishing e Igiene Orale | Dentista Lodi Zelo

L'igiene orale si arricchisce oggi di un nuovo strumento e di una nuova tecnica finalizzata alla rimozione del tartaro e degli inestetismi derivanti da macchie e pigmentazioni dei denti. Si tratta dell'Air Polishing, che grazie a strumentazione semplice e sicura e attraverso un getto controllato di acqua, aria e polvere, agisce sulla superficie dei denti come una sorta di sabbiatura. La procedura è indolore e rapida, e deve integrarsi con tutte le altre procedure abitualmente messe in atto dall'Igienista Dentale: ablazione del tartaro con ultrasuoni, courettage, polishing, utilizzo dello scovolino e del filo interdentale.

Parità di genere: Il Nostro Impegno per un Futuro Equo

Nel 2024 ci siamo proposti di portare a termine il percorso di certificazione di qualità sulla Parità di Genere e la tutela delle diversità. In questo articolo esponiamo i principali scopi di questo percorso, le motivazioni che ci hanno spinto a farlo ed i risultati che ci attendiamo di conseguire nei prossimi anni. Si tratta soprattutto della nostra visione del mondo e delle persone.

Anticoagulanti e cura dei denti | Dentista Lodi Zelo

I farmaci anticoagulanti più moderni sono estremamente sicuri e più maneggevoli che in passato. Tuttavia, in caso di prestazioni odontoiatriche, impongono qualche cautela e l'adozione di particolari procedure da parte del dentista. Se sei un paziente che assume anticoagulanti devi sapere che non ci sono particolari limitazioni alle cure che puoi eseguire dal dentista, ma è molto importante che lo informi in anticipo.

Bocca Secca o Xerostomia | Dentista Lodi Zelo

La bocca secca, conosciuta anche come xerostomia o secchezza delle fauci, è una condizione caratterizzata dalla riduzione della produzione...

Cuore sano, sorriso sano | Dentista Lodi Zelo

La salute della tua bocca è uno specchio che riflette la salute generale del tuo corpo, inclusa quella del cuore. In generale esiste una correlazione tra malattie sistemiche e salute del cavo orale. Questo articolo si propone di esplorare il legame tra salute orale e malattie cardiovascolari, offrendoti spunti pratici per curare entrambi gli aspetti della tua salute. Ti aiuterà anche a capire il nostro grado di sensibilità verso questo tipo di argomento.

Diabete e salute orale: una connessione importante | Dentista Lodi Zelo

Hai mai pensato a quanto sia stretta la relazione tra la salute della tua bocca e il diabete? Forse...

Must read

I tuoi denti sono sensibili al freddo?

A tutti è capitato qualche volta di avere denti...

Differenza tra dentista e odontoiatra

Qual è la differenza tra dentista e odontoiatra? C'è...

Leggi anche...CONSIGLIATO
Articoli dei Dottori

PRENOTA ONLINE
APRI WHATSAPP
Hai bisogno di aiuto?
Ciao,
io sono Michela, mi occupo della segreteria di Dental Care.

Come posso aiutarti?

Clicca "Apri whatsapp" e parliamone sull'app!