Post Originale Studio Vassura

Quanto costa il dentista? | Dentista Lodi Zelo

Forse avrai notato che, nel nostro studio, abbiamo vinto la naturale reticenza dei professionisti a parlare di prezzi e per questo, in quasi tutti gli articoli o le pagine del sito, parliamo anche di quanto costa il dentista. Cerchiamo sempre di farti capire perchè le prestazioni del dentista in generale costano tanto e perchè il nostro studio, in particolare ha prezzi tendenzialmente sopra la media.

Non è solo una questione di trasparenza e di correttezza nei tuoi confronti ma anche l’affermazione di alcuni principi:

  • Non dovresti scegliere un dentista in base alla tariffa che applica ma in base alla sua
    preparazione, alla sua organizzazione ed alle probabilità di successo nel trattamento che può ragionevolmente offrire.
  • La qualità di un servizio è molto più di un semplice prodotto ed è direttamente correlata al costo che comporta erogarlo. Per questo lo Stato non copre le spese odontoiatriche della popolazione oppure, quando le offre, la qualità è molto bassa.
  • Cortesia, efficienza, aggiornamento continuo, tecnologia e strumentazione, procedure e protocolli, correttezza, certificazioni, professionalità, tempestività, trasparenza fiscale, personale qualificato, e mille altre variabili sono determinanti diretti della qualità di un servizio e di un professionista: mentre concorrono alla determinazione di costi e di prezzi spesso dal paziente non vengono percepite, se non nel lungo periodo.

In sostanza hai ragione quando pensi che c’è tanta differenza tra quanto costa a noi dentisti materialmente eseguire una prestazione e quanto paghi tu per riceverla: questo accade perchè non sai quanti costi sosteniamo realmente. Sono sicuro che se tu lo sapessi saresti addirittura felice di spendere i tuoi soldi, perchè è nel tuo interesse farlo.

Di seguito, quindi, abbiamo fatto un elenco dei costi che sosteniamo per te e di cui tu, probabilmente, non sei del tutto consapevole. Ti farà piacere leggerlo così come a me ha fatto piacere scriverlo.

Al termine di ogni paragrafo ti rivolgerò sempre la stessa domanda retorica: saresti disponibile a rinunciare a questo vantaggio per spendere meno?

Consideralo come un piccolo test. Ci rivediamo alla fine della pagina.

Formazione e aggiornamento continuo

Nel nostro studio spendiamo circa 30.000 € all’anno in formazione ed aggiornamento. In parte, questa attività è obbligatoria per legge, in gran parte è su base volontaria.

Ogni professionista che lavora nel nostro studio coltiva interessi specifici e una formazione verticale in Ortodonzia, Implantologia o Protesi Fissa, tanto per fare degli esempi, richiede la partecipazione a corsi o l’acquisto di libri che costano moltissimo perchè sono prodotti di alta specializzazione.

Il possesso del titolo di Specialista in Ortodonzia, per esempio, non è obbligatorio, ma noi siamo in grado di garantirlo. Andare all’estero per mesi per imparare le tecniche di implantologia a carico immediato o l’utilizzo di strumenti digitali avanzati, ha un costo elevato che tu non tocchi con mano.

I costi della formazione e dell’aggiornamento, devono essere ribaltati, in piccola parte, anche sul preventivo che ti facciamo, altrimenti non saremmo in grado di sostenerli nel lungo periodo.

Ora ti chiedo: “Saresti disponibile a pagare meno nel nostro studio se ti dicessi che, per farti lo sconto, abbiamo smesso di studiare e di aggiornarci?”

Prima di chiederti quanto costa il dentista, chiediti quanto vale.

Sicurezza delle lavoratrici

Non volevo fare demagogia: ho usato apposta il femminile perchè nel nostro studio tutti i dipendenti sono donne.

Noi non abbiamo mai avuto lavoratrici in nero e, in certi casi, per fare questa scelta abbiamo dovuto rinunciare ad occasioni favorevoli.

Uno studio dentistico è sottoposto ad una serie di adempimenti enorme per la tutela dei lavoratori, superiore a quello che avviene in una azienda normale. In gran parte questo è dovuto alla presenza di un rischio biologico, alla necessità di tutelare meglio la gravidanza, alla presenza di apparecchiature radiologiche, al contatto con apparecchiature elettriche, all’utilizzo di laser, ecc.

Non voglio farti un elenco completo di tutti i costi legati alla sicurezza, perchè ti annoierei, ma se hai frequentato il nostro studio in tempo di Covid ti sarai accorto che la nostra vita operativa è stata sconvolta in tutti i processi anche quelli più banali. Eppure, nonostante la pandemia, nessuno dei nostri dipendenti ha contratto il Covid sul luogo di lavoro e nessuno dei nostri pazienti ha segnalato infezione da Covid dopo essere stato da noi. Questa è stata la prova più convincente che siamo stati bravi e non abbiamo guardato a spese.

Intorno alla sicurezza delle dipendenti ruotano poi costi relativi a figure obbligatorie per legge come, ad esempio: medico competente, RSPP, esperto qualificato, direttore sanitario, RLS, addetto antincendio, addetto primo soccorso, consulente del lavoro, responsabile dell’impianto radiologico, e molto altro ancora.

Ti ripeto quindi la domanda precedente: “saresti felice di risparmiare sul tuo preventivo sapendo che il tuo risparmio deriva da un livello di sicurezza o di garanzie inferiori per le lavoratrici del nostro studio?”

Prima di chiederti quanto costa il dentista, chiediti quanto vale.

Sterilizzazione e sanificazione

La sterilizzazione degli strumenti e la sanificazione in generale dei locali, dell’aria e dell’acqua è un preciso obbligo di legge al quale si può adempiere in molti modi diversi e con diversi gradi di adesione alle norme.

Ti faccio un esempio: nel nostro studio una persona qualificata è esclusivamente dedicata, a tempo pieno, al ciclo di sterilizzazione degli strumenti chirurgici. Si tratta di tutti quegli strumenti che non possono essere monouso. Questo significa che dopo essere stati usati nella tua bocca vengono usati nella bocca di qualcun altro. Se non era nuovo lo strumento puoi stare sicuro che prima di averlo usato su di te era già stato usato su un altro paziente.

Vuoi un’idea approssimativa di cosa significa per noi garantire la sterilizzazione degli strumenti nel nostro studio? Sono sicuro che nel video seguente potrai avere informazioni utili:

Quello che vedi nel video è solo una piccola parte di quello che facciamo per la tua sicurezza: pensa alla manutenzione delle apparecchiature ed ai cicli di verifica e controllo periodico della qualità, pensa agli strumenti informatici applicati, allo stoccaggio dei materiali sterili.

Ma poi abbiamo anche i cicli di ventilazione e la manutenzione degli impianti e dei filtri (durante il Covid ci ha salvato la vita); i filtri dell’acqua in uscita ed il trattamento dell’acqua in ingresso, approvvigionamento dei materiali monouso, verifica periodica della formazione, registri di non conformità, registri, protocolli, ecc.

Noi stimiamo che il nostro studio spenda tra i 70.000 e gli 80.000 € all’anno per mantenere l’apparato di sterilizzazione e di sanificazione alla massima efficienza possibile. Una piccola parte di questo costo lo trovi senz’altro nel prezzo che ti chiediamo di pagare per una otturazione o per un impianto. Sarà tutto proporzionato.

E’ il momento della domanda retorica: “sei sicuro/a che scambieresti anche solo una parte del ciclo di sterilizzazione degli strumenti, dell’acqua o dell’aria, per ridurre il costo del dentista?”

Prima di chiederti quanto costa il dentista, chiediti quanto vale.

Trasparenza fiscale e contributiva

Chi non paga le tasse è un ladro, chi non paga i contributi è un ladro due volte.

In un mondo ideale le tasse che dovremmo pagare sarebbero più basse di quelle che realmente paghiamo, ma noi abbiamo fatto della assoluta trasparenza fiscale una bandiera.

Però devi sapere che le tasse per noi sono un costo salatissimo. Organismi indipendenti stimano che le imprese virtuose, come la nostra, paghino complessivamente circa il 60% dei loro utili in tasse.

Questo significa che se tu, paziente, paghi 100 € dal dentista, supponendo per lui un guadagno di 20 € (sono ottimista), dopo aver pagato onestamente tasse e contributi gliene rimangono 8 €.

Naturalmente il dentista potrebbe essere disonesto e non pagare le tasse, aumentando i propri guadagni a spese della collettività. Ma, a parte il fatto che anche tu saresti disonesto accettando questa soluzione, sei proprio sicuro che preferisci un dentista ladro ad uno onesto?

Provo a riproporre la domanda retorica: “saresti disponibile a delinquere insieme al dentista per ottenere un prezzo più basso sulle prestazioni?”

Prima di chiederti quanto costa il dentista, chiediti quanto vale.

Privacy e GDPR

Uno degli adempimenti più complessi, onerosi e antipatici per uno studio dentistico è certamente quello relativo alla protezione dei dati:

  • Da una parte il nostro lavoro consiste nel raccogliere dati, informazioni, immagini, misurazioni, ecc. Tutto questo ci permette di formulare diagnosi e piani di cura nel migliore dei modi.
  • Dall’altra generiamo una grandissima quantità di documenti che dobbiamo gestire accuratamente affinché i tuoi dati rimangano protetti sia all’interno della struttura che all’esterno.

Conciliare questi due aspetti richiede importanti investimenti.

Anche in questo caso, ci sono livelli diversi di adesione alla normativa, pur nel rispetto del quadro generale degli obblighi. Noi abbiamo deciso di adottare una struttura organizzativa complessa che prevede la digitalizzazione di tutti i processi, l’archiviazione digitale e l’adozione di tutte le condizioni di sicurezza necessarie per completare i processi: comportamenti, protocolli, strumentazione, backup, automazioni, ecc.

Per fare questo abbiamo anche voluto dotarci, su base volontaria, di figure consulenti esterne come ad esempio: un consulente legale esperto di GDPR, un Data Protection Officer (DPO, lo trovi nel footer di ogni pagina di questo sito), un Responsabile della Cyber security, un IT manager Amministratore di rete, un web master addetto alla sicurezza del sito. E poi ancora: server, copertura assicurativa specifica sul Cyber risk e il Data Breach, sistemi di backup, gruppi di continuità, servizi in cloud, ecc.

Abbiamo a cuore il rispetto della Privacy molto di più di quanto non sia obbligatorio per legge fare, perchè consideriamo questo servizio uno dei grandi valori aggiunti all’interno del nostro studio. Lo facciamo per noi, ma lo facciamo anche per te. Per questo spendiamo ogni anno un importo variabile tra i 50.000 e i 60.000 € per tutti i costi connessi alla Privacy.

Anche in questo caso una quota parte del costo è contenuta nella tariffa che paghi per le nostre prestazioni.

E’ il momento della domanda retorica: “saresti felice di risparmiare qualcosa sul tuo preventivo sapendo che il risparmio deriva dal contenimento dei costi del nostro studio per la tutela dei tuoi dati personali”.

Prima di chiederti quanto costa il dentista, chiediti quanto vale.

Qualità delle apparecchiature e dei materiali

In tutti i settori e categorie merceologiche esistono prodotti di qualità superiore e prodotti di qualità inferiore. Il pane può essere fatto con strutto di bassa qualità e con additivi chimici di ogni genere, oppure con lieviti naturali e con processi di lavorazione artigianali.

Se questo vale per il pane devi pensare cosa accade agli apparecchi elettromedicali ad alto contenuto tecnologico: precisione, sicurezza, durata, velocità, ecc. Sono solo alcune della variabili in gioco.

Se nel nostro studio osservi la poltrona sulla quale ti siedi per ricevere le cure, puoi notare che si tratta della miglio poltrona oggi disponibile sul mercato, con i miglio standard di sicurezza e di prestazioni possibili sul mercato. Lo stesso vale per la Tac Cone Beam, per gli scanner intraorali, per gli strumenti rotanti (il trapano per intenderci …), le autoclavi per la sterilizzazione, la stampante 3d, il fresatore chair side, le applicazioni di intelligenza artificiale, ecc..

Ma lo stesso identico ragionamento lo dovremmo fare anche i materiali di consumo e il monouso. Non abbiamo mai risparmiato sugli impianti, sugli apparecchi ortodontici, sui monitor, sul defibrillatore, sui guanti e avanti così per ogni cosa, fino ad arrivare alla macchinetta del caffè.

Te ne accorgi anche entrando in studio: non abbiamo risparmiato sul banco della reception o nelle piante che adornano il nostro giardino. Lo facciamo per noi (perchè amiamo lavorare nelle migliori condizioni possibili) e lo facciamo per te (perchè tu possa sentirti nel luogo più sicuro e gradevole possibile).

Tieni conto che tutto questo non è obbligatorio, è una scelta che noi abbiamo fatto.

Potremmo tranquillamente fare implantologia con impianti più economici, con un intervento cruento e utilizzando il bisturi, mettendo punti di sutura e aspettando che ti passi il dolore e la guarigione completa prima di mettere il dente sull’impianto. Invece no: ogni volta che questo è possibile inseriremo un impianto a carico immediato, senza bisturi, senza dolore, senza punti, senza sanguinamento e senza tempi di guarigione lunghi. Ti sembra una differenza importante?

Nel 2021 abbiamo speso oltre 200.000 € per garantirci e garantirti tutto questo. Una quota parte di questo valore è stato pagato da te per le prestazioni che hai eseguito. Erano all’interno della tariffa che ti abbiamo chiesto.

Ti ripropongo la domanda: “Rinunceresti volentieri al meglio della qualità possibile in termini di materiali e strumentazione pur di risparmiare qualcosa sul costo del dentista?”

Prima di chiederti quanto costa il dentista, chiediti quanto vale.

Altri costi che forse non conosci

Sono stato ripetitivo e so di averla già fatta abbastanza lunga. Purtroppo però, nella vita reale di uno studio dentistico, non possiamo permetterci di dire “Basta così, ho capito!”.

Quindi noi continueremo a sostenere un’enormità di altri costi che tu non sempre percepisci. Ed è mio dovere dirti che esistono perchè ti aiutano a capire il valore di quello che stai comprando ogni volta che entri nel nostro studio.

Non mi riferisco al costo del personale o al costo del mio lavoro, ma ad elementi che non vedi e che non tocchi direttamente: le coperture assicurative (nel tuo interesse), lo smaltimento dei rifiuti (a tutela dell’ambiente), i requisiti autorizzativi e le concessioni, le licenze, le utenze (in crescita esponenziale), e molto altro ancora.

Anche questi costi vengo ribaltati in minima parte sulle tariffe che applichiamo su un trattamento ortodontico o su una seduta di igiene orale. Ogni prestazione deve infatti contribuire alla copertura dei costi che ci permettono di tenere aperto lo studio, avere livelli qualitativi di eccellenza e rispettare tutte le norme vigenti.

Su questi punti non è possibile negoziare in funzione di un compromesso al ribasso. Valore e prezzo nel nostro studio saranno sempre vincolati l’uno all’altro nell’interesse di entrambi: il tuo e il nostro.

Conclusioni

Non so quante volte hai risposto alla domanda che ti ho posto ad ogni paragrafo, ma, al di là della tua risposta, spero chi ti sia più chiaro, adesso, perchè il dentista costa più di quello che sembrerebbe ragionevole spendere dalla tua prospettiva.

Ognuno di noi può recriminare su molte ingiustizie: tu sul fatto che il dentista sia troppo caro, io sul fatto che per essere meno caro dovrei rinunciare a una porzione di qualità. Potremmo tirare in ballo la pressione fiscale per me e l’impossibilità di dedurre le spese odontoiatriche al 100% per te (come dovrebbe avvenire in un paese civile). Tu potresti protestare per il fatto che lo Stato non offre cure odontoiatriche e io che gli adempimenti burocratici ed amministrativi di uno Studio sono uguali a quelli di un ospedale.

Potremmo andare avanti per ore, ma non concluderemmo niente. Così chiudo questo articolo con una frase storica che deve far riflettere tanto i dentisti quanto i pazienti:

“Se credi che un professionista ti costi troppo è perché non hai idea di quanto ti costerà  un incompetente.”

Quanto costa il dentista? | Studio Vassura | Dentista Lodi Zelo
Direttore Sanitario Dott. Gabriele Vassura | Albo Odontoiatri Lodi n. 63

Prenota un consulto nel nostro Studio

Ultimi articoli

Intelligenza artificiale nel nostro studio | Dentista Lodi Zelo

Forse non sai che l'Intelligenza Artificiale è in crescita esponenziale in tutti i settori e la medicina non fa...

Garanzia Dentista Sicuro | Dentista Lodi Zelo

Abbiamo realizzato la Garanzia Dentista Sicuro apposta per te che sei un paziente del nostro Studio. Lo scopo di questa...

Ortodonzia digitale | Dentista Lodi Zelo

L'ortodonzia digitale è la tecnica più moderna per fare ortodonzia oggi. Sono sicuro che ti interesserà sapere di cosa...

Ortodonzia Invisibile | Dentista Lodi Zelo

L'ortodonzia invisibile è l'ultima frontiera dell'ortodonzia ed è molto migliorata negli ultimi anni grazie al contributo degli strumenti digitali. Oggi...

Apparecchio invisibile? Ortodonzia Digitale a Lodi Zelo

Per chi ha conosciuto di persona un apparecchio ortodontico fisso, l'apparecchio invisibile sembra un sogno irrealizzabile. Ma esiste veramente la...

Allineatori trasparenti | Dentista Lodi Zelo

Gli allineatori trasparenti (o mascherine) sono la soluzione più confortevole al problema dei denti storti e delle malocclusioni in...

Must read

DIABETE: NEMICO SILENZIOSO DEI TUOI DENTI

Come prima cosa diciamo che il glucosio, che tutti...

Dentista bravo? Come capirlo senza essere dentisti

Uno dei problemi più grossi che i pazienti si...

Leggi anche...CONSIGLIATO
Articoli dei Dottori

PRENOTA ONLINE
APRI WHATSAPP
Hai bisogno di aiuto?
Ciao,
io sono Michela, mi occupo della segreteria di Dental Care.

Come posso aiutarti?

Clicca "Apri whatsapp" e parliamone sull'app!