Post Originale Studio Vassura

Air Polishing e Igiene Orale | Dentista Lodi Zelo

Di recente abbiamo inserito nel nostro studio delle nuove apparecchiature per Air Polishing e con questo articolo vogliamo informare i nostri pazienti circa le novità introdotte con questa tecnologia ed i vantaggi che ne derivano per loro in termini di igiene orale.

L’Air Polishing è un procedimento che, per molti aspetti, assomiglia alla sabbiatura comunemente impiegata nei settori artigianali o industriali, ovvero un procedimento meccanico con il quale si leviga o pulisce la parte più superficiale di un materiale tramite l’abrasione dovuta a un getto di sabbia e aria.

Cos’è l’Air Polishing?

L’Air Polishing è un metodo innovativo per la pulizia dentale che utilizza un getto controllato di aria, acqua e polveri fini per rimuovere macchie superficiali causate da cibo e bevande, oltre a combattere efficacemente le patologie orali legate al biofilm batterico.

Questa tecnica, meno invasiva rispetto ai metodi tradizionali, permette una pulizia profonda sia sopra il bordo gengivale che al di sotto di esso. E’ anche nota con l’acronimo di GBT (Guided Biofilm Therapy), dal nome commerciale dell’azienda che l’ha ideata per prima.

Essa sfrutta un getto di aria controllato che può essere associato anche all’uso di polveri specifiche, adattandosi alle tue specifiche esigenze cliniche. L’intensità del getto e la sua ampiezza sono regolati sulla base delle necessità ed in funzione dell’apparecchio utilizzato.

Nell’immagine seguente si vede l’utilizzo di una particolare pistola che pulisce il dente con un getto di acqua, aria e polvere:

Air Polishing

L’apparecchiature utilizzata, ideata appositamente per questo scopo, integra un particolare ablatore (normalmente utilizzato per l’ablazione del tartaro) e pulitore in un unico dispositivo, offrendo trattamenti di profilassi completi, con particolare attenzione alla sicurezza del paziente e dell’operatore.

I vantaggi dell’Air Polishing

I principali vantaggi dell’Air Polishing per il paziente consistono in una rimozione più efficace e meno invasiva del biofilm e delle macchie rispetto ai metodi tradizionali, riducendo il disagio e migliorando il comfort durante la procedura.

Inoltre, l’Air Polishing permette una pulizia profonda, anche nelle aree difficili da raggiungere, senza danneggiare i tessuti duri o molli. Questo approccio moderno contribuisce alla prevenzione delle patologie orali legate all’accumulo di biofilm, migliorando l’igiene orale e la salute generale della bocca.

La minore invasività della metodica rende le operazioni di Igiene Orale professionale meno fastidiose rispetto agli strumenti tradizionali e quindi meno dolorose per i soggetti più sensibili. La riduzione del dolore rende anche meno frequente il ricorso all’anestesia.

Nei casi selezionati anche la durata delle sedute è ridotta rispetto all’ablazione del tartaro tradizionale effettuata sia con strumenti ad ultrasuoni che con strumenti manuali.

Chi esegue l’Air Polishing?

Pur essendo una pratica sicura e semplice da attuare, l’impiego delle strumentazioni necessarie ad effettuare l’Air Polishing è riservato ai professionisti: odontoiatra o igienista dentale.

Nel nostro studio abbiamo due sale operative dedicate all’Igiene Orale, entrambe sono dotate di apparecchiature per Air Polishing e vengono utilizzate esclusivamente dalle Igieniste Dentali.

Quali sostanze vengono utilizzate?

Oltre all’aria e all’acqua, nell’Air Polishing vengono comunemente utilizzate due principali tipologie di polveri:

  • il bicarbonato di sodio, ideale per la rimozione di macchie superficiali e il trattamento sopra gengivale grazie alla sua efficacia e capacità abrasiva,
  • e la glicina, una polvere più fine adatta alla pulizia sotto gengivale e su superfici delicate come quelle radicolari o intorno agli impianti, per la sua minore abrasività e maggiore delicatezza.

Queste polveri consentono un trattamento personalizzato a seconda delle necessità specifiche del paziente.

La sensazione che i pazienti hanno durante l’utilizzo delle polveri è che venga eseguita una sorta di sabbiatura dei denti, come quella che viene effettuata nelle officine meccaniche, per esempio, per pulire le superfici metalliche da incrostazioni, vernici, ruggine, o altre sostanze indesiderate.

Per quali pazienti è indicata questa procedura?

La procedura di igiene orale con Air Polishing è possibile su tutti i pazienti anche se, nel nostro studio, viene eseguita con modalità diverse a seconda della specifica situazione clinica.

Per esempio, se sei un paziente con malattia parodontale (piorrea) in stadio avanzato i tempi di applicazione, il posizionamento dello strumento e le polveri utilizzate, saranno diversi rispetto al caso che tu sia un paziente sano o con malattia parodontale lieve e moderata.

La tecnica può utilizzata anche sui bambini con accorgimenti particolari. Più spesso nei bambini viene utilizzata la polvere di glicina perchè meno aggressiva del bicarbonato di sodio.

In molti casi è utile anche per i pazienti che portano un apparecchio ortodontico fisso, nei quali è difficile mantenere una adeguata igiene orale quotidiana per colpa dei brackets.

Come è fatto l’apparecchio?

I due strumenti di cui ci siamo recentemente dotati hanno l’aspetto che vedi nella figura seguente:

E’ l’apparecchiatura ideale per una profilassi completa. Estremamente flessibile, in quanto offre due sistemi operativi in un’unica unità: ablatore multifunzionale piezoelettrico e air-polisher, per un trattamento di profilassi completo, sopra e sotto gengivale.

La parte ablatore permette di eseguire uno scaling ultra delicato, grazie alla funzione soft mode, oltre a garantire performance ottimali in protesi e conservativa.

La parte air-polishing, invece, permette di operare contemporaneamente con polveri di diversa granulometria e composizione, in base alle esigenze dell’operatore e al comfort del paziente.

Conclusioni

L’igiene orale si arricchisce oggi di un nuovo strumento e di una nuova tecnica finalizzata alla rimozione del tartaro e degli inestetismi derivanti da macchie e pigmentazioni dei denti.

Si tratta dell’Air Polishing, che grazie a strumentazione semplice e sicura e attraverso un getto controllato di acqua, aria e polvere, agisce sulla superficie dei denti come una sorta di sabbiatura.

La procedura è indolore e rapida, e deve integrarsi con tutte le altre procedure abitualmente messe in atto dall’Igienista Dentale: ablazione del tartaro con ultrasuoni, courettage, polishing, utilizzo dello scovolino e del filo interdentale.

Se vuoi sapere di più sull’Air Polishing ti invitiamo a rivolgerti al tuo dentista o Igienista di fiducia. se non ne hai ancora uno puoi richiedere una prima visita presso il nostro studio chiamando il numero 0290669273 o prenotando online.

Air Polishing | Studio Vassura | Dentista Lodi Zelo
Direttore Sanitario Dott. Gabriele Vassura | Albo Odontoiatri Lodi n. 63

Prenota un consulto nel nostro Studio

Ultimi articoli

Parità di genere: Il Nostro Impegno per un Futuro Equo

Nel 2024 ci siamo proposti di portare a termine il percorso di certificazione di qualità sulla Parità di Genere e la tutela delle diversità. In questo articolo esponiamo i principali scopi di questo percorso, le motivazioni che ci hanno spinto a farlo ed i risultati che ci attendiamo di conseguire nei prossimi anni. Si tratta soprattutto della nostra visione del mondo e delle persone.

Anticoagulanti e cura dei denti | Dentista Lodi Zelo

I farmaci anticoagulanti più moderni sono estremamente sicuri e più maneggevoli che in passato. Tuttavia, in caso di prestazioni odontoiatriche, impongono qualche cautela e l'adozione di particolari procedure da parte del dentista. Se sei un paziente che assume anticoagulanti devi sapere che non ci sono particolari limitazioni alle cure che puoi eseguire dal dentista, ma è molto importante che lo informi in anticipo.

Bocca Secca o Xerostomia | Dentista Lodi Zelo

La bocca secca, conosciuta anche come xerostomia o secchezza delle fauci, è una condizione caratterizzata dalla riduzione della produzione...

Cuore sano, sorriso sano | Dentista Lodi Zelo

La salute della tua bocca è uno specchio che riflette la salute generale del tuo corpo, inclusa quella del cuore. In generale esiste una correlazione tra malattie sistemiche e salute del cavo orale. Questo articolo si propone di esplorare il legame tra salute orale e malattie cardiovascolari, offrendoti spunti pratici per curare entrambi gli aspetti della tua salute. Ti aiuterà anche a capire il nostro grado di sensibilità verso questo tipo di argomento.

Diabete e salute orale: una connessione importante | Dentista Lodi Zelo

Hai mai pensato a quanto sia stretta la relazione tra la salute della tua bocca e il diabete? Forse...

La Piorrea, nemico silenzioso | Dentista Lodi Zelo

La Piorrea è una malattia che riguarda le gengive e gli altri tessuti di supporto dei denti. Negli stadi più avanzati porta alla perdita di uno o più denti che potrebbero anche essere integri. Se intercettata per tempo, invece, la malattia può essere curata in modo semplice e poco invasivo. In questo articolo spieghiamo quello che ogni paziente dovrebbe sapere sulla malattia parodontale.

Must read

Ortodonzia digitale | Dentista Lodi Zelo

L'ortodonzia digitale è la tecnica più moderna per fare...

Quanto costa un apparecchio invisibile?

Dire quanto costa un apparecchio invisibile è un'operazione un po'...

Leggi anche...CONSIGLIATO
Articoli dei Dottori

PRENOTA ONLINE
APRI WHATSAPP
Hai bisogno di aiuto?
Ciao,
io sono Michela, mi occupo della segreteria di Dental Care.

Come posso aiutarti?

Clicca "Apri whatsapp" e parliamone sull'app!